Sale Aromatizzato alle Erbe

sale-alle-erbe-aromatiche

Il sale aromatizzato alle erbe è un ottimo insaporitore che potete preparare in casa a costo zero.
Una ricetta molto profumata, semplice da realizzare che renderà le vostre pietanze molto saporite.
E’ arrivato l’autunno e molte delle mie piante aromatiche in vaso sono pronte per essere raccolte e mantenute in un barattolo per tutto l’inverno, mixarle con il  sale è un ottimo modo per conservarle.
Il sale aromatizzato può essere utilizzato per condire insalata, carne, pesce, brodo e per marinare le pietanze, è inoltre un ottimo alleato per la nostra salute, inquanto, miscelato con erbe aromatiche, ci permette di ridurne il consumo, senza però rinunciare alla sapidità dei nostri piatti.
Potete preparare il vostro sale aromatizzato partendo da del sale marino integrale, grosso o fino a seconda delle vostre preferenze.
Per aromatizzare il sale in modo naturale vi serviranno erbe aromatiche, spezie, o scorze di agrumi.
Non vi resta quindi che lasciare spazio alla fantasia e creare nuovi mix aromatici.

Visto che siamo già in autunno e il Natale si avvicina, potrebbe essere un ottimo regalo “Home Made”.

Continue reading “Sale Aromatizzato alle Erbe”

“Intolleranza Fottiti” di Tiziana Colombo #unlibroalmese

libro-di-tiziana-colombo

“Siamo ciò che mangiamo.”
[Ludwing Feurbach]

“INTOLLERANZA FOTTITI” mai titolo è stato a mio avviso più adatto e sopratutto veritiero, due parole che gli intolleranti aspettano a gloria di gridare a squarciagola.
Questo perché, il giorno in cui le pronunci, è il giorno in cui finalmente hai messo fine al tuo calvario personale e hai dato un nome al tuo nemico, che magari ti perseguita da anni e che spesso è stato sottovalutato o addirittura non riconosciuto, pensando che tutti i tuoi malesseri più o meno gravi, avessero solo un unico comune denominatore, il tanto famoso … STRESSS!

Questo è quello che è successo a me … IO intollerante al Lattosio!

Ho trovato questo libro molto interessante, non solo per le ottime ricette in esso contenute, ma sopratutto per l’attenzione e la sensibilità con cui è stato scritto.

La prefazione del direttore di “Italia a Tavola” Albero Lupini, il contributo di quattro Chef d’eccezione: Massimo Bonanomi, Diego Bongiovanni, Oris Portanova, Fabio Silva e la storia dell’Autrice Tiziana Colombo alias “Nonna Paparina“, Foodblogger, fondatrice e presidente dell’ Associazione “Il mondo delle intolleranze”, ma soprattutto … intollerante al Lattosio e al Nichel.
46 RICETTE “Natralmente Senza”: glutine, lattosio, lieviti e nichel.
Troverete un capitolo dedicato alle farine e nella parte finale, dei suggerimenti su come affrontare il percorso di liberazione dai pregiudizi e dalle difficoltà oggettive legate alle intolleranze alimentari.

Tutto il ricavato del libro sarà devoluto all’Associazione Il Mondo delle Intolleranze.

zucchini-ripieniiiiPhoto Credit www.lacucinaitaliana.it

Oggi le intolleranze e le allergie alimentari sono un problema che riguarda una percentuale sempre maggiore della popolazione, badate bene non sono “una moda”, come pensa qualcuno.
Fortunatamente adesso si inizia ad aver maggior consapevolezza della relazione esistente tra alcuni malesseri fisici più o meno gravi come:(cefalea, disturbi gastrici, dermatologici o respiratori) e le sostanze che assumiamo.
Il percorso verso questa consapevolezza è ancora oggi pieno di ostacoli e spesso si conclude con divieti alimentari che deprimono.
A nessuno piace rinunciare a tante cose buone, ma è una prospettiva che può essere cambiata, basta avere un pò di fantasia, voglia di sperimentare e di scoprire un nuovo modo di cucinare, lasciandoci guidare da chi sta scoprendo queste nuove frontiere, come la grande e simpatica Tiziana Colombo, la sua esuberante rete di amici e alcuni preziosi Chef.
Un libro per poter finalmente dire in modo liberatorio “Intolleranza, fottiti!”

nonna-papaerina

Se la mia recensione vi ha incuriositi potete acquistare il libro nella vostra libreria di fiducia, online con il 15% di sconto, oppure direttamente sulla pagina di Nonna Paperina!

Tiziana Colombo ha scritto anche:Lattosio. L’intolleranza? La cucinaimo! Nichel. L’intolleranza? La cucinaimo!

Coralba

Muffin salati vegani

muffin1

Nella mia cucia i Muffin sono uno dei piatti più graditi, poco importa che siano dolci o salati, l’importante è che siamo Muffin.
Mio figlio ne va matto e oggi vi propongo la mia versione salata e vegan, senza burro, latte e uova, ma con l’aggiunta di ingredienti vegetali. Questo è un mio piccolo trucco per far mangiare a Tommaso, le tanto odiate verdureeeee.
Un modo diverso e veloce per cucinare le verdure, magari quelle che sono avanzate in frigo e non sappiamo come utilizzare.
Ogni tipo di verdura va bene, l’importante e che sia cotta al vapore o saltata in padella.
Al posto dell’uovo potete utilizzare dei semi di lino o dell’amido di mais e per il tipo di farina, scegliete quella che più vi piace.

Continue reading “Muffin salati vegani”

Risotto alla Toscana #cookstock2016 #ruffinowines

ruffino1

Dal 9 all’11 settembre il Centro Storico di Pontassieve, vicino Firenze, ospiterà l’evento enogastronomico cookstock:
“3 giorni di cibo, vino e musica”, giunto alla sua terza edizione.

Legato a tale manifestazione l’associazione cavoloamerenda, insieme a #ruffinowines, ha organizzato un food-contest per promuovere la manifestazione a livello nazionale attraverso i foodblogger e la loro cucina creativa.
Ai partecipanti al contest sono stati inviati tre prodotti dell’Azienda Ruffino chiedendo loro di elaborare un piatto utilizzando almeno uno dei tre prodotti.
Io, come avrete già capito, sono una di quei foodblogger.
Ho deciso di utilizzare due dei prodotti che mi sono stati inviati, l’olio extravergine d’oliva Ruffino e un Riserva Ducale Chianti Classico DOCG 2012 di Ruffino, per cucinare un piatto della tradizione Fiorentina al quale sono molto legata:
il Risotto alla Toscana.
Infatti, la mia nonna paterna, Fiorentina DOC, lo preparava molto spesso, sostenendo che il segreto nella riuscita di questo piatto era far cuocere il sugo in olio extravergine d’oliva e vino rosso, rigorosamente un Chianti.
La ricetta vede alla base il riso e la carme (di manzo e di pollo).
Si tratta di un risotto insaporito con un sugo preparato a parte con verdure, carne e vino rosso.
Il fegatino di pollo ha il compito di conferire al piatto un sapore particolarmente gustoso, il tutto poi insaporito con del pecorino toscano.
Un risotto dai sapori delicati e decisi in una preparazione abbastanza veloce, che svela i gusti semplici e primigeni della tradizione Toscana.

Continue reading “Risotto alla Toscana #cookstock2016 #ruffinowines”

Pancake #Vegan

PANCAKES

Il Pancake è un dolce tradizionale Americano utilizzato sopratutto per la prima colazione.
Si tratta di frittelle molto simili alle crépe, ma più spesse circa 3,0/5,0 mm.
Solitamente vengo preparate utilizzando burro, uova, zucchero, farina, latte e un pizzico di sale.
Generalmente sono dolci e vengono accompagnate da sciroppo d’acero, confettura, burro d’arachidi o frutta fresca.
I Pancakes sono stati rivisitati, re-inventati, modificati tante di quelle volte che spesso è difficile trovare la ricetta originale, io oggi, vi propongo la versione “total veg”.
Continue reading “Pancake #Vegan”