Frittata al basilico

Da quando ho iniziato a scrivere questo blog mi sento più serena.
Lo so, sembra assurdo: trova le ricette , cucina, fai le foto, presto perché c’è poca luce, litiga con il computer, pensa, scrivi, corri … ma mi piace.
Mi piace scrivere, ma questo lo sapete, a volte non so se cucino per scriverci sopra, o viceversa.
Comunque io adoro cucinare, per me è rilassante, terapeutico, io lo consiglio a tutti, meglio di una serie di sedute dall’analista, sicuramente più economico, meglio di uno shopping furibondo, meglio di …
Cucino quando sono felice, quando sono triste, quando ho bisogno di scaricare un po di pensieri, praticamente … cucino sempre.
Ma la cosa che mi fa più piacere è vedere coinvolti in questa avventura i miei genitori.
Mio padre con i prodotti del suo orto e mia madre già ottima cuoca, intenta a sfogliare riviste del settore, alla ricerca di spunti e suggerimenti per nuove ricette.

Questa mattina infatti, mio padre è arrivato con una piantina di basilico coltivato nella sua serra, mi ha guardato e mi ha detto:
“Te la ricordi la frittata al basilico di nonna?”
Allora, avvalendomi dell’aiuto di mia madre per ricordare gli ingredienti, ecco a voi …
La frittata al basilico di nonna .

Ingredienti

  • 6 uova
  • 7 foglie di basilico tritate
  • 1 peperoncino piccante tritato
  • 40 g di pecorino grattugiato
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Procedimento

Sgusciate e versate le uova in un’ampia scodella, unitevi il basilico precedentemente lavato e ben asciugato,
il peperoncino, il pecorino, il sale e sbattete bene con una forchetta.
Scaldate un po d’olio in una padella grande, versatevi il composto e lasciate cuocere la frittata da un lato, con l’aiuto di un coperchio liscio più grande della padella, rigirate la frittata e cuocetela dall’altro lato.
Servitela calda tagliata a spicchi.

 

2 comments

  1. Facile, veloce, profumata…..la provo al più presto! Grazie ❤

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *