Nettare contro i malanni

Bastava starnutire che subito dal frigo mia nonna tirava fuori un barattolo con dentro una specie di gelatina giallastra.
Prendeva una tazza con dell’acqua calda e ce ne scioglieva dentro un intero cucchiaio.
Per lei quello era un vero toccasana per i mali di stagione.
Mal di gola, raffreddore, tutti quei malanni che i primi freddi dell’inverno portavano con se.
Radice di zenzero, limone, tè verde e miele, gli ingredienti magici di questa pozione.

Ingredienti

  • 1 limone biologico
  • 60 g di radice di zenzero
  • 7 cucchiai di miele
  • 2 bustine di tè verde
  • 200 ml di acqua

Procedimento

Bollite l’acqua con il succo del limone e la radice di zenzero che avrete sbucciato e fatto a fettine.
Raggiunta l’ebollizione, spegnete e mettete in infusione il tè per 15 minuti.
Filtrate il liquido aiutandovi con un colino.
Aggiungete il miele, girando fino a completo scioglimento dello stesso.
Versate il tutto in un barattolo con tappo a vite.
Conservare in frigo e consumare entro 2/3 mesi.
Per servire il vostro nettare prendete un paio di cucchiai di prodotto, metteteli in una tazza e versateci sopra acqua calda.
Semplice e veloce da preparare e anche buono da gustare, proprio come una tisana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *