Pane in … Cocotte

La Cocotte è in assoluto la mia pentola preferita che rimane sempre in bella vista sui fornelli della mia cucina.
Meravigliosa per diversi tipi di cottura, è una pentola con due manici, fatta con una lega pesante in ghisa o porcellana e con un coperchio dello stesso materiale.
Viene usata in genere per cotture stufate e per piatti che richiedono tempi di preparazione molto lunghi, come sughi, spezzatini, arrosti, brasati, zuppe di legumi ecc …
Permette una cottura naturale e,permette al cibo di mantenere tutte le sue proprietà nutrizionali e il suo sapore.
Essendo la mia pentola preferita, volevo chiamare il Blog cosi “La Cocotte”, ma durante le nostre varie consultazioni e grazie anche al fatto che siamo due Cuori meticolosi nelle ricerche, il nome Cocotte mi è stato assolutamente “vietatooooooo “.
In Francia la Cocotte è una casseruola, ma in Italia la traduzione di Cocotte ha un significato ben diverso cioè …
“Prostituta”.
E secondo voi vi pare che mi faceva chiamare il Blog così? hahahahahaah … viva i motori di ricercaaaaaa .
Ma come avrete modo di vedere io ci continuo a cucinare e lei, la mia meravigliosa Cocotte rossa, padroneggia ancora nella mia cucina.

Pane in Cocotte

Ingredienti

Per cuocere il pane in una Cocotte di 20 cm di diametro.

  • 300 g di farina
  • 200 ml di acqua tiepida
  • 7 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaio di olio EVO
  • 1 cucchiaio abbondante di sale

Procedimento

Sciogliete lo zucchero e il lievito in acqua tiepida e preparate l’impasto.
Dovrete ottenere un impasto sodo ed elastico, spennellatelo con poco olio e lasciatelo riposare per 2/3 ore, coprendolo con un panno o della pellicola trasparente.
Trascorso il tempo indicato prendete l’impasto e dategli la forma desiderata, ovviamente una forma adatta ad essere contenuta nella vostra Coccote.
Riscaldate la pentola nel forno a 180 ° vuota e con il suo coperchio per circa 5 minuti.
A questo punto metteteci dentro la palla lievitata e leggermente infarinata.
Infornate con il coperchio per 45 minuti, dopo di che togliete il coperchio, alzate il forno a 220 ° e lasciate cuocere ancora fino a che la crosta del pane non diventa dorata.

2 comments

  1. Io ho il lievito Madre: Posso usarlo con questa ricetta?… Tu hai mai provato??

    1. Si Eva puoi usarlo devi solo aumentare il tempo di lievitazione .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *