Risotto alla “Giuseppe Verdi”

Il Maestro Giuseppe Verdi oltre ad essere uno dei compositori più famosi ed apprezzati al mondo, era anche un raffinato cultore del buon cibo.
In particolare del risotto.
Per celebrare il grande Maestro, lo chef francese Henry-Paul Pellaprat, gli dedicò un risotto che in suo onore prese il nome di “Risotto alla Giuseppe Verdi”.
Il cuoco prese ispirazione dalla ricetta originale del risotto che preparava spesso il musicista.
Il “Risotto alla Giuseppe Verdi” rimane ancora oggi, uno dei piatti rappresentativi della Bassa Parmense.
Continue reading “Risotto alla “Giuseppe Verdi””

Lasagne con fiori di zucca e zucchine

Periodo di zucchine e fiori di zucca …
Il mio piccolo orto ne sta producendo in abbondanza, quindi, quale miglio modo per festeggiare i tre mesi del blog se non realizzando delle ottime lasagne vegetariane.
Un alternativa gustosa alle tradizionali lasagne al ragù di carne, il loro gusto vi conquisterà fin dal primo assaggio.

Continue reading “Lasagne con fiori di zucca e zucchine”

Amaretti di Carmignano

L’origine di questa ricetta risale a fine Ottocento, per opera di Giuseppe Bellini di Carmignano.
Dolce tipico del paese mediceo, veniva offerto durante i giorni di festa e nei matrimoni.
Poco più grande di una noce, di forma rotondeggiante e bitorzoluta.
Morbido e con un marcato sapore di mandorla che ne costituisce l’ingrediente principale.
Ancora oggi la famiglia Bellini, nel suo negozio in Via Roma a Carmignano, gli prepara come più di un secolo fa.

Continue reading “Amaretti di Carmignano”