Fiori di zucca fritti fritti fritti

Uno dei miei film preferiti in assoluto è “La vita è bella”, ogni volta che preparo i fiori di zucca fritti, mi torna in mente la scena del ristorante, dove Guido con grande abilità, intuito e grazie alla scelta dei vocaboli e alla mimica facciale, riesce a indurre il cliente ad ordinare l’unico cibo che c’è a disposizione, facendoli per giunta credere di aver scelto fra un’ ampio menu.

“Mi dispiace perché i funghi fritti fritti fritti erano veramente eccezionali”

Io oggi vi propongo … dei FIORI fritti fritti fritti veramente eccezionali.

Ricetta facile e gustosa … 
Una semplice pastella senza lievito ne uova.

Ingredienti

Per 4 persone

  • 250 g di fiori di zucca
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio di semi per friggere
  • 140 ml di acqua frizzante ghiacciata
  • 100 g di farina 00

Procedimento

Pulite i fiori di zucca, eliminate delicatamente le piccole foglie spinose ed il gambo, incideteli nel senso della lunghezza ed eliminate il pistillo.
Immergeteli in acqua fredda, sgocciolateli e fateli scolare, per eliminare l’acqua in eccesso tamponateli con della carta assorbente.
In una ciotola aggiungete la farina setacciata e l’acqua frizzante fredda, mescolate con una frusta per evitare che si formino grumi.
“Vi consiglio di usare l’acqua molto fredda perché, durante il processo di frittura, a contatto con l’olio crea uno shock termico che impedisce all’olio di arrivare all’interno del fiore, friggendo cosi solo la pastella”.
Regolate il composto di sale e di pepe.
Portate alla giusta temperatura l’olio, immergete completamente i fiori nella pastella uno alla volta e friggetele avendo cura di girarli spesso.
“Friggete pochi fiori alla volta, in modo tale da non far stancare troppo l’olio utilizzato”.
I fiori saranno pronti quando avranno raggiunto la giusta doratura, a questo punto, scolateli e adagiateli su della carta assorbente.
Serviteli caldi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *