Marmellata di cipolle di tropea

Persino il grande Pablo Neruda ne ha scritto un ODE … “Ode alla Cipolla”.
Io mi sono limitata, come hanno fatto già tanti prima di me, a trasformarla in una marmellata.

Una marmellata facilissima da preparare con un gusto particolare che si abbina molto bene con formaggi prevalentemente stagionati come pecorino, parmigiano, o provolone.

Continue reading “Marmellata di cipolle di tropea”

Tiella Pugliese

Riso, patate e cozze … tutto in una TIELLA.

E’ un piatto composto da vari ingredienti, i quali vengono sovrapposti a crudo in strati distinti, all’interno di un tegame che viene poi messo a cuocere in forno.
Per quanto riguarda la composizione di questo piatto, non è necessario seguire delle regole fisse, potete variare gli ingredienti a vostro piacimento.

E’ un piatto tipico della provincia di Bari e ricorda per certi aspetti la paella spagnola.
Tiella deriva dalla parola tieèd che, in dialetto barese, significa tegame.

Continue reading “Tiella Pugliese”

Clafoutis di albicocche e lavanda

Il clafoutis, o clafouti, è un dolce cotto al forno composto da ciliege nere annegate in una pasta simile a quella delle crepes.
Originario della Francia per l’esattezza del Limousin.
Esistono molte varianti, con diversi tipi di frutta, pere, mele, albicocche, pesche ecc..
Esistono anche varianti salate dove al posto dello zucchero, si mette formaggio grattugiato e al posto della frutta verdura cotta.
E’ un dolce dall’aspetto rustico che veniva preparato dai contadini con frutta di stagione e trasportato nei campi per poi essere consumato come sostanziosa merenda.
Senza lieviti e dal gusto delicato, composto da una pastella molto liquida a base di latte o panna, uova, zucchero e poca farina, al posto della farina può essere utilizzato del pane raffermo senza crosta bagnato di latte o succo di frutta.
Il composto viene versato direttamente sulla frutta precedentemente tagliata e disposta su uno stampo da crostata, la torta poi viene infornata.

La ricetta riportata di seguito è una variante realizzata dalla mia amica Margherita Romagnoli, che i puristi, immagino, non apprezzeranno … ma come dicono i francesi on s’en fiche!

www.lepetitecasserole.com / www.closette.it

Continue reading “Clafoutis di albicocche e lavanda”

Lesso rifatto con le cipolle

Piatto povero che  ricorda profumi antichi …
Il lesso rifatto con le cipolle è un piatto povero della cucina toscana, quando veniva preparato il brodo e con il lesso o bollito come si voglia chiamare, si preparava questo stufato succulento, dove la scarpetta era ed è d’obbligo.
Un piatto della “Cucina del riciclo” di un tempo … adesso classificato come “Comfort Food”.

Continue reading “Lesso rifatto con le cipolle”

Pomarola toscana

Ogni Agosto di ogni anno, da quando io ricordi, la mia famiglia si raduna al gran completo per preparare centinaia di vasetti di Pomarola.
Mio padre adora questo avvenimento e passa tutto il resto dell’anno a pianificarlo nei minimi dettagli, dalla scelta dei barattoli, al controllo dei tappi, alla semina dei pomodori nel suo orto.
E anche per questo anno … La Pomarola è fatta.

Continue reading “Pomarola toscana”

Pesche all’Alchermes

Due semisfere fatte di un impasto morbido che profuma di vaniglia, miele e arancia candita tritata finemente, tenute insieme da una golosa, liscia, morbida e armoniosa crema al cioccolato o crema pasticcera, immerse poi nell’Alchermes liquore dal color rosso rubino dal gusto antico, profumato di cannella, coriandolo, anice stellato e chiodi di garofano, definito in passato l’elisir di lunga vita, e infine fatte rotolare nello zucchero semolato.

La ricetta di seguito riportata è quella più semplice e veloce per realizzare le finte pesche all’Alchermes.
Potete variare la farcitura a vostro piacimento utilizzando
della crema al cioccolato o della crema pasticcera.

Continue reading “Pesche all’Alchermes”