Lesso rifatto con le cipolle

Piatto povero che  ricorda profumi antichi …
Il lesso rifatto con le cipolle è un piatto povero della cucina toscana, quando veniva preparato il brodo e con il lesso o bollito come si voglia chiamare, si preparava questo stufato succulento, dove la scarpetta era ed è d’obbligo.
Un piatto della “Cucina del riciclo” di un tempo … adesso classificato come “Comfort Food”.

Ingredienti

  • Un pezzo di lesso 500 g
  • Cipolle rosse ( le cipolle devono essere almeno una volta e mezzo il peso del lesso) 800 g
  • Salsa di pomodoro o pomodori pelati 3 cucchiai
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • brodo di carne q.b. (se non ne avete più a disposizione, sostituitelo con dell’acqua calda).

Procedimento

Tagliare le cipolle nel senso della francesina ( non parallela al girello).
Fate riscaldare in un tegame dell’olio, appena prende calore aggiungete le cipolle e fatele rosolare a fuoco bassissimo, devono diventare morbide senza però prendere colore.
Se si dovessero asciugare troppo aggiungete un po di brodo.
Aggiungete la salsa di pomodoro, amalgamatela al tutto e fate cuocere fino a far riprendere il bollore.
Incorporate il lesso  che avrete ripulito delle parti grasse e più dure e fatto a pezzetti.
Aggiustate di sale e di pepe e fate cuocere per circa 40 minuti aggiungendo sempre del brodo se vedete che ritira troppo.
Servite caldo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *