Castagnaccio alla Toscana

Il Castagnaccio è un dolce tipico della cucina Toscana, a base di farina di castagne, arricchito con pinoli, uva passa, noci e rosmarino.
Dolce povero tipico Autunnale facile e veloce da realizzare.

Ingredienti

  • 300 g di farina di castagne
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 2 bicchieri di acqua
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • un pizzico di sale
  • 50 g di uva passa
  • 50 g di pinoli
  • 50 g di noci
  • rosmarino fresco q.b.

Procedimento

Mettete la farina setacciata in un recipiente e aggiungete lentamente l’acqua mescolando con una forchetta.
Quando la farina sarà ben amalgamata e priva di grumi, aggiungete lo zucchero, (se la farina è già abbastanza dolce potete evitare di zuccherarla ulteriormente).
Incorporate i pinoli, le noci tritate grossolanamente e l’uva passa che avrete fatto rinvenire in poca acqua tiepida.
Unite al composto un pizzico di sale e due cucchiai di olio extravergine d’oliva.
Se l’impasto vi sembra troppo denso aggiungete ancora acqua.
Ungete con dell’olio d’oliva una teglia e versateci il composto, tenete presente che il castagnaccio non lievita, scegliete quindi il diametro della teglia in base allo spessore che desiderate ottenere.
Decorate la superficie con pinoli, noci, rosmarino e un filo d’olio.
infornate a 200° per circa 30 minuti, il castagnaccio sarà cotto quando si creperà in superficie.

Potete scegliere di non aggiungere la frutta secca al castagnaccio e accompagnarlo dopo cotto con della ricotta fresca leggermente zuccherata.

2 comments

  1. Ciao, che bello il tuo blog! Da toscana non potevo non soffermare lo sguardo sul castagnaccio, buono un dolce semplice che ho apprezzato da grandicella! Il tuo ha un’aspetto meraviglioso! Adesso passerò più spesso da qui! Anche io ho un blog piuttosto giovane….se ti và vieni pure a commentare!

    1. duecuorieunalasagna

      Ciao Sabry, scusa se rispondo solo adesso ma ho avuto delle difficoltà tecniche con il mio PC, sono felice di sapere che il mio blog ti piaccia e sicuramente verrò con molto piacere a visitare anche il tuo.
      Un abbraccio e a prestissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *