Peperoncini piccanti sottolio

Ecco una ricetta per conservare sottolio i peperoncini piccanti freschi.
Conservare i peperoncini freschi sottolio è un problema di molti, lo è stato anche per me, fino a quando un amica Calabrese, mi ha svelato la ricetta di sua nonna.

Ingredienti

  • 500 gr di peperoncini piccanti
  • Olio extravergine d’oliva
  • sale fino
  • aceto di vino bianco
  • guanti
  • vasetti di vetro piccoli sterillizzati

Procedimento

Prima di iniziare qualsiasi operazione indossate i guanti.

Lavate i peperoncini e asciugateli bene.
Eliminate i piccioli.
Tagliateli a metà e privateli dei semi.
Procuratevi uno strofinaccio pulito e metteteci dentro i peperoncini cospargendoli di sale strato per strato, chiudete lo strofinaccio e lasciateli sotto sale per 12 ore.
Trascorso il tempo, strizzateli aiutandovi con lo strofinaccio, ripuliteli dal sale e metteteli in una ciotola completamente coperti dall’aceto per circa 20 minuti, a questo punto, toglieteli dall’aceto ed asciugateli bene.
Sterilizzate i vasetti in acqua bollente per 30/40 minuti e fateli asciugare a testa in giù su un canovaccio pulito.
Riempite i vasetti con i peperoncini ben pressati e ricopriteli completamente di olio.
Fateli riposare senza chiuderli per qualche ora, riabboccate l’olio se necessario e chiudete ermeticamente.
Conservarli in un luogo fresco e buio.
Potete consumare i vostri peperoncini dopo qualche giorno, una volta aperto il vasetto conservatelo in frigo.
Ogni volta che gli utilizzate aggiungete altro olio per coprire i peperoncini rimasti nel vasetto, non devono rimanere a contatto con l’aria.

E Voi avete qualche segreto per la preparazione dei peperoncini piccanti?
Fatemelo sapere lasciando un commento qui sotto.

Coralba 

 

4 comments

  1. io li congelo, secondo me il freddo mantiene più intatte le proprietà del peperoncino che invece rischiano di perdersi o deteriorarsi con trattamenti vari

    1. duecuorieunalasagna

      Ciao Andrea, grazie per il tuo consiglio, io non li ho mai congelati, ma visto che ne ho ancora alcuni freschi, ci provo subito.
      Come li devo sistemare?
      Li devo lavare e poi aprire in due?
      Grazie ancora per il tuo commento.

  2. Io generalmente non li lavo per evitare che l’umidità possa rovinare i peperoncini durante il congelamento. Poi li divido in due o in quattro parti a seconda delle dimensioni del peperoncino, in modo da scongelare soltanto la quantità giusta che mi serve al momento.

    1. duecuorieunalasagna

      Grazie Andrea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *