Frittelle di Carnevale

Oggi Martedì Grasso, ultimo dei sette giorni grassi … CARNEVALE.
Periodo di festeggiamenti che precede il Mercoledì delle ceneri che segna l’inizio della Quaresima.
La tradizione voleva che in questa giornata venissero consumati tutti i cibi più prelibati rimasti in casa che durante la Quaresima non potevano essere mangiati.
E proprio per il fatto che in questo giorno, si consumavano cibi grassi che l’ultimo giorno di carnevale, è detto Martedì grasso.

Le Frittelle di Carnevale, sono, insieme ai Cenci, uno dei dolci tipici di questo periodo.

Ingredienti

  • 500 g di farina 00
  • 150 g di zucchero
  • 4 uova
  • 200 ml di latte
  • 2 cucchiai di rum (facoltativo)
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • la scorza di un limone grattugiata
  • zucchero semolato q.b.
  • olio di semi per friggere
  • sale q.b.

Procedimento

In una ciotola incorporate le uova con lo zucchero e mescolate bene con una frusta fino ad ottenere un impasto spumoso.
Aggiungete il latte, la scorza del limone, il rum e un pizzico di sale.
Mescolate bene l’impasto, aggiungete a poco a poco la farina setacciata e infine il lievito anch’esso setacciato.
Lasciate riposare il composto 10/15 minuti.
Mettete a scaldare l’olio in un tegame con i bordi alti e appena sarà ben caldo, iniziate a friggere.
Regolatevi con un cucchiaio per la dose di ogni frittella.
Friggetele rigirandole di tanto in tanto fino a che non saranno dorate su tutta la superficie.
Scolatele su della carta assorbente, passatele nello zucchero semolato e servite.

Auguro a tutti Voi un felice e DOLCE Martedì Grasso.

Coralba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *