Muffin salati vegani

Nella mia cucia i Muffin sono uno dei piatti più graditi, poco importa che siano dolci o salati, l’importante è che siamo Muffin.
Mio figlio ne va matto e oggi vi propongo la mia versione salata e vegan, senza burro, latte e uova, ma con l’aggiunta di ingredienti vegetali. Questo è un mio piccolo trucco per far mangiare a Tommaso, le tanto odiate verdureeeee.
Un modo diverso e veloce per cucinare le verdure, magari quelle che sono avanzate in frigo e non sappiamo come utilizzare.
Ogni tipo di verdura va bene, l’importante e che sia cotta al vapore o saltata in padella.
Al posto dell’uovo potete utilizzare dei semi di lino o dell’amido di mais e per il tipo di farina, scegliete quella che più vi piace.

Ingredienti

  • 150 g di farina a vostra scelta
  • 50 g di fecola di patate
  • 150 ml di latte vegetale o acqua
  • 15 g di lievito per pizze salate
  • 40 g di olio evo o di semi
  • 200 g di verdure cotte a piacere
  • 1 cucchiaio di semi di lino o 1 cucchiaio di amido di mais
  • erbe aromatiche a piacere
  • sale q.b.
  • curcuma a piacere

muffin2

Procedimento

Tagliate le verdure a pezzetti, lessatele o saltatele in padella, frullate i semi di lino e unite il tutto in una ciotola con la farina, il sale, gli aromi e l’olio.
Aggiungete il latte o l’acqua un poco alla volta, unite il lievito e amalgamate fino ad ottenere un composto omogeneo e privo di grumi.
Prendete dei pirottini di carta per muffin, riempiteli con il composto e infornate a 170° per 20 minuti.
Servite tiepidi o freddi.

muffin3

E Voi che ne pensate di questa idea alternativa per gustare le verdure?
Fatemelo sapere lasciando un commento qui sotto.

Coralba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *