Salsa verde

Il prezzemolo è un erba che va su tutto, sta bene in ogni dove ed è uno degli odori principe nella nostra cucina dove si usano solo le foglie che vanno tolte dal gambo e usate intere o tritate.
Tranne nel tiramisù il prezzemolo va con tutto.
Scherzi a parte, il prezzemolo sta bene con le verdure come i carciofi, le melanzane e le patate; con il pesce come l’orata, il tonno o le seppie; il bagnetto verde (bagnèt verd), la salsa verde da usare con i bolliti alla piemontese è a base di prezzemolo.
Potete anche usarlo sulla carne cruda, come il carpaccio per profumarlo o anche sulla tagliata.
Gli spaghetti con i frutti di mare hanno il giusto tocco se li servite con un pizzico di prezzemolo fresco tritato.
Insomma … mai senza prezzemolo!

Questa sera a casa mia si usa per preparare la: SALSA VERDE che utilizzeremo per accompagnare delle uova sode e del bollito.
Salsa tipica piemontese dove il prezzemolo fa da protagonista.

 

 

Ingredienti

  • 3 filetti di acciughe sottolio
  • 2 spicchi d’aglio
  • 150 g di prezzemolo foglie
  • 2 cucchiai rasi di capperi
  • 2 uova lesse 1 intero e 1 tuorlo
  • 80 g di pane raffermo solo la mollica
  • 50 g d’aceto di vino bianco
  • 150 g di olio EVO
  • pepe q.b.
  • sale q.b.

 

Procedimento

Per prima cosa mettete a lessare le uova in un pentolino con acqua e un pizzico di sale per 10 minuti, le uova dovranno essere completamente ricoperte di acqua.
Prima di sbucciare le uova lasciatele freddare, mettete in una ciotola un uovo intero e un tuorlo e schiacciateli con una forchetta.
Immergete il pane nell’aceto e lasciate in ammollo per circa 10 minuti.
Preparate gli spicchi dell’aglio ai quali dovrete togliere la parte centrale, cioè l’anima.
Dissalate i capperi lavandoli abbondantemente sotto l’acqua corrente e tritateli insieme alle acciughe e agli spicchi d’aglio, io utilizzo una mezza luna.
Adesso incorporateli con le uova e la mollica del pane che avrete accuratamente strizzato.
Lavate bene il prezzemolo prendetene solo le foglie e tritatelo sempre con la mezzaluna, una volta pronto unitelo al resto.
Aggiungete all’impasto il sale ed il pepe e l’olio EVO, amalgamate bene e lasciate riposare a temperatura ambiente per un ora circa.
Trascorso questo tempo, la vostra salsa verde è pronta per accompagnare i piatti che più preferite, dal bollito, alle uova sode, a del pesce o semplicemente su dei crostini di pane.

La salsa verde si conserva per diversi giorni in frigorifero, l’importante è conservarla in un barattolo preferibilmente di vetro, completamente ricoperta di olio.
Al posto della mezza luna potete utilizzare un frullatore che renderà la vostra salsa più cremosa ed omogenea.

Buon Appetito

E Voi con cosa accompagnate la salsa verde?
Se vi va, fatemelo sapere lasciando un commento qui sotto.

Coralba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *